in

“Bulzi, ‘Idda e cantadores”, pronta la seconda edizione

Bulzi ha deciso di mantenere viva la storia della gara a chitarra e dei suoi tre grandi esponenti: Leonardo Cabizza, Francesco Cubeddu e Giovannino Casu.

Grazie all’interessamento dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nardo Obinu e della Pro loco, si è deciso di riproporre “Bulzi, ‘Idda e cantadores”, la cui seconda edizione si terrà sabato 8 luglio alle 21.30. La location non poteva che essere la piazza dei cantadores, inaugurata nel mese di luglio dello scorso anno, e dove trovano spazio i murales dedicati proprio ai tre grandi cantadores, oltre che di Rolando Piana, valido chitarrista ad arpeggio e studioso della gara a chitarra. Sarà proprio quest’ultimo a presentare la serata che vedrà la partecipazione di Matteo Dore, Massimiliano Murrighili e Gian Daniele Calbini accompagnati alla chitarra arpeggiata da Pietro Nieddu.

La carriera di Casu, Cabizza e Cubeddu è stata al centro di un convegno che si è svolto lo scorso sabato, nell’aula magna del centro di aggregazione sociale di Bulzi, organizzato dalla biblioteca comunale curata da Andrea Brianda, dalla Comes, dalla Pro loco, dal comune e dal Sistema Bibliotecario Comuni dell’Anglona e della Bassa Valle del Coghinas.

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

L'Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Porto Torres, circo pedagogico in Atrio Metropoli: show di Matteo Ruzzu

Sassari, l’ospedale del futuro: tecnologie, competenze e lavoro in team