in

Ricercato per terrorismo in Tunisia: è stato arrestato a Sassari

Un 27enne di nazionalità tunisina è stato arrestato dalla Digos della Questura di Sassari in esecuzione di un mandato di cattura internazionale emesso dal Tribunale di Prima istanza di Tunisi.

Era ricercato da tempo dalle autorità tunisine dopo essere stato condannato per aver fatto parte di un’associazione terroristica e per atti di terrorismo. Secondo i riscontri della Digos, il 27enne era sbarcato clandestinamente in Sardegna nei mesi scorsi, ed era ospitato in un centro di accoglienza straordinaria di Sassari, in quanto richiedente protezione internazionale.

L’uomo era tenuto sotto osservazione dalle forze dell’ordine proprio perché le informazioni del comparto “intelligence” lo indicavano come presunto estremista. Appena le autorità tunisine hanno comparato la scheda fotosegnaletica inviata loro dall’Interpol, gli agenti della Digos lo hanno arrestato e ora il 27enne si trova rinchiuso nel carcere di Bancali, a Sassari, su disposizione dei giudici della Sezione distaccata di Sassari della Corte di Appello di Cagliari, che hanno convalidato l’arresto e ordinato la detenzione e l’avvio delle procedure per l’estradizione in Tunisia.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

L'Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Netanyahu a Roma, ‘in Israele divergenze, qui tutti fratelli’

Porto Torres, cede la segnaletica sulla pista ciclabile