in

Porto Torres, cede la segnaletica sulla pista ciclabile

Sempre peggio la pista ciclabile di Porto Torres. In particolar modo quella che porta dalla spiaggia di Balai alla chiesetta di Balai lontano.

Due chilometri estremamente suggestivi, con un panorama mozzafiato, ma purtroppo costellato da un percorso che in quasi 25 anni non ha avuto significative manutenzioni.

Che hanno causato la rovina del terreno calpestabile, l’assenza di luci e la rovina dei basamenti. Basta qualche colpo di vento per mettere in risalto le debolezze descritte.

In un tratto ha ceduto la segnaletica e sono state abbattute le transenne. Senza che nessuno abbia almeno provveduto ad un provvisorio ripristino della zona. L’Amministrazione comunale ha deciso da qualche mese un restyling dell’intera pista. In attesa dell’inizio di questi lavori sarebbe però opportuno riparare i recenti danni. Prima che la situazione diventi ancor più grave e la cifra da investire più consistente.

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

L'Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Ricercato per terrorismo in Tunisia: è stato arrestato a Sassari

Sparatoria Tel Aviv è terrorismo, 3 feriti, attentatore ucciso