in

Alghero, Arenosu con i rubinetti a secco

Ad Alghero l’area dell’Arenosu di nuovo senza acqua.

«Ormai la situazione è insostenibile. Si è passato ogni limite di decenza per quanto riguarda il (dis)servizio idrico», scrive il presidente del comitato di quartiere Fertilia-Arenosu, Luca Rondoni.

«Da un lato abbiamo Abbanoa che gestisce in modo inqualificabile una rete idrica fatiscente, ormai al collasso, con un’urgenza dietro l’altra; dall’altro lato abbiamo un’amministrazione, spesso irrintracciabile, che negli anni non è mai riuscita in modo incisivo a farsi valere e a far valere le ragioni dei cittadini che rappresenta, nei confronti del gestore idrico», si lamenta Rondoni.

Ora si chiede al sindaco di fare pressing su Abbanoa «perché rispetti i propri impegni e, qualora i disservizi dovessero essere gravi, preveda l’applicazione di penali». Infine il presidente del comitato di quartiere fa presente che se i rubinetti all’asciutto si dovessero presentare in piena stagione il danno sarebbe gravissimo per le imprese turistiche della zona. 

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

L'Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sennori, ferito con martellate al volto: bar della lite chiuso per 30 giorni

La Maddalena: Marilena Ferrarini è il nuovo Medico di Medicina Generale