in

Castelsardo aderisce a “M’illumino di meno”

Il Comune di Castelsardo ha deciso di aderire a “M’illumino di meno”, la giornata che Rai Radio2 con il programma Caterpillar organizza annualmente dal 2005 per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse.
«Così si è cercato di fare in questi anni, per esempio installando nuovi impianti fotovoltaici e ripristinando quelli non funzionanti, posizionando colonnine di ricarica pubbliche, sostituendo nell’illuminazione pubblica vecchie armature al sodio con nuove attrezzature dotate di tecnologia LED, avviato il percorso per la sostituzione delle auto comunali con un parco di macchine elettriche, installato pensiline alle fermate degli autobus con alimentazione da pannelli fotovoltaici e così via – fanno sapere gli amministratori -. Il Comune di Castelsardo fa quindi proprio, anche quest’anno, l’appello lanciato da Caterpillar e nelle ore serali/notturne provvederà allo spegnimento della Piazza Nuova, sia per ricordare a tutti l’obiettivo della giornata, che, come gesto simbolico, per promuovere il risparmio energetico».

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

L'Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

«Senza Città metropolitana soldi a Cagliari e niente a Sassari»: Campus si dimette dalla rete dei Comuni

Sassari, a Tottubella acqua non adatta al consumo umano diretto