in

Perfugas e Usini festeggiano il Carnevale

Sarà aria di Carnevale anche a Perfugas, centro dell’Anglona. Gli eventi avranno inizio giovedì 16 febbraio alle 11.30, con l’ingresso di Re Jorzi Fae et Lardu in piazza Mannu che, alle 13, ospiterà la tradizionale favata. Alle 16.30 spazio alla musica accompagnata dalla degustazione di salsiccia, formaggio e vino.

Sabato 18 febbraio alle 18.30, in piazza Sa Turritta, balli e musica tradizionale sarda accompagnata da suonatori locali. Domenica 19 febbraio (alle 15) è in programma la sfilata dei bambini con partenza dalla Chiesa di Santa Maria degli Angeli e arrivo in piazza Mannu, dove ci sarà uno spettacolo di animazione e giochi per i più piccoli con “Brincup” e la tipica pentolaccia. Per l’occasione saranno servite le frittelle. Alle 18 è prevista una degustazione di salsiccia, formaggio, vino e “Fae e ribisale”, il tutto accompagnato da un contorno musicale.

Lunedì 20 febbraio si ritorna in piazza Mannu per la sesta edizione del “Pejfughino d’oro” organizzato dalla parrocchia in collaborazione con il comitato. Martedì 21 febbraio, a partire dalle 14.30, via Sauro ospiterà il raduno dei carri allegorici e dei gruppi mascherati da dove, alle 15.30, partirà la sfilata che sarà aperta dai gruppo “Parata dei polli” con tricicli, giocolieri, trampolieri, e gruppi di fuoco, e “Uglienga”, seguiti da Re Jorzi, dai carri allegorici e dai gruppi mascherati. La conclusione degli eventi del “Carnevale Pejfughesu” è alle 20 con la premiazione dei carri allegorici e il processo a “Re Jorzi”.

Festa di Carnevale anche a Usini, dove gli eventi sono stati organizzati dal comune e dalla Pro loco. Domani 16 febbraio, all’Ex-Ma, sarà servita la favata, con un intrattenimento musicale della PM2 Music, la quota di partecipazione è di 10 euro. Sabato 18 febbraio alle 16 è in programma la sfilata carnevalesca con partenza e arrivo da piazza Conciliazione. A seguire i balli con il Dj Mansuel e Max Cudemo. Il 26 febbraio, all’Ex-Ma, spazio alla pentolaccia con intrattenimento musicale della Max Dance A.S.D.

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

L'Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Lo voteresti alle prossime elezioni?

Popolazione in aumento a Nughedu San Nicolò, il sindaco: «Fenomeno piacevolmente strano»