in

Clamorosa vittoria per 4-0 del Tennistavolo Sassari a Casamassima contro la capolista della A2

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter

Ashimiyu

Sassari.Il poker è servito e fa saltare il piatto del campionato di A2 maschile. Il Tennistavolo Sassari vince a Casamassima, sul campo della capolista TT Ennio Cristofaro. Il successo è clamoroso anche nelle proporzioni: 4-0 contro l’unica formazione ancora imbattuta del girone B.I sassaresi di coach Mario Santona salgono così al secondo posto e raggiungono il Prato. Davvero impressionante il cambio di passo nel 2022 dove hanno vinto tutte e quattro le sfide.I segnali di una giornata strepitosa li ha dati subito Marco Poma nel duello contro Antonio Pellegrini: 3 a 0 dopo una gara combattuta nei primi due set e in discesa nel terzo. Nel secondo confronto il Casamassima ha accarezzato l’idea di pareggiare dopo aver vinto i primi due set con Samuel Tobi Falana, ma lo spagnolo Adrian Morato ha limitato gli errori e innalzato la qualità del suo gioco imponendosi per 3-2.Il terzo punto lo ha conquistato Ganiyu Ashimiyu ai danni di Gerolamo Roberto Minervini: 3-1 il punteggio. Nel quarto e decisivo set grande partenza di Marco Poma che si è portato sul 2-0 prima di subire il recupero di Falana che ha impattato sul 2-2, ma il pongista sardo nell’ultimo e incerto set ha piazzato i colpi per vincere 11-9 e far gioire il Tennistavolo Sassari per un’impresa che ha scardinato le certezze tecniche del girone B.Le altre squadre – Nella B2 maschile, trasferta amara per la squadra sassarese che a Muravera ha perso 5-2 sul campo del Muravera (alle 10). La formazione sassarese è stata raggiunta al secondo posto proprio dai sarrabesi, sui quali però vanta migliore differenza set grazie al 5-0 dell’andata. Di Abayomi Segun Olawale contro Nicola Pisanu e di Luca Baraccani contro Simone Boi i due punti sassaresi.Sconfitta nel derby in trasferta pure per la C1 maschile, nel girone O: a Iglesias il Tennistavolo Sassari ha perso 5-4 dopo una partita serratissima che l’ha vista 4 volte in vantaggio grazie alle tre vittorie di Luca Pinna e a quella di Alberto Ganau. I sulcitani però si sono confermati bestia nera del Tennistavolo Sassari pareggiando con Giovanni Siddi e ottenendo il punto del successo con Roberto Pili.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Al via il bando regionale indennizzi per gli agenti di commercio della Sardegna

Rete del gas e nuovo asfalto: chiuso al traffico veicolare fino al 3 marzo il ponte di Fertilia