Ozieri, sorpreso mentre appicca un incendio in campagna: arrestato

0
9

Carabinieri nella campagna di Ozieri, immagine di repertorioAvvistato quando aveva già messo tre inneschi in una cunetta, bruciato un ettaro di macchia SASSARI. I carabinieri della stazione di Nughedu San Nicolò, insieme con i colleghi di Ittireddu e Ozieri, hanno arrestato un uomo di 56 anni, di Ozieri, sorpreso mentre appiccava un incendio.I militari, avvisati da una telefonata arrivata al 112, sono intervenuti a Ozieri in via Punta Idda, dove il 56enne, servendosi di un accendino, aveva già appiccato il fuoco in tre diversi punti delle cunette. Le fiamme partendo dalle sterpaglie a brodo strada hanno bruciato circa un ettaro di macchia mediterranea, prima di essere bloccate dall’intervento dei Vigili del fuoco, del Corpo forestale regionale e personale della Protezione civile Ozieri.L’arrestato è stato trovato in possesso anche di un’accetta, che è stata sequestrata. (Ansa).

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome