Missione in Svizzera per l’agroalimentare sardo

0
2

I vertici di Camera di commercio e Promocamera presenti all’evento “True Italian Taste” di Ginevra
SASSARI. La Svizzera è più di un mercato futuribile per il nord Sardegna. Rappresenta una realtà concreta che può aprire scenari interessanti e di prospetto per la filiera agroalimentare di eccellenza del nostro territorio. Le prospettive di crescita e consolidamento sono concrete al punto che i vertici di Camera di commercio di Sassari e dell’azienda speciale Promocamera, in missione economica a Ginevra hanno potuto constatare quanto interesse destino le proposte dell’agroalimentare locale. Un evento nato alla luce dei buoni risultati raggiunti dalle due azioni di B2B in digitale con gli importatori svizzeri (a novembre con 10 cantine di Vermentino e ad aprile e maggio con 9 aziende del settore agro-alimentare), nell’evento “True Italian Taste” promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale. «Si è trattato di un incontro ricco di contenuti per approfondire la conoscenza dei prodotti locali, una conoscenza che prese il via qualche mese fa, in pieno lockdown, quando le produzioni di eccellenza del territorio sbarcarono in Svizzera e furono apprezzate dagli operatori commerciali locali» è il commento del presidente della Camera di commercio di Sassari, Stefano Visconti, presente nell’occasione con la vicepresidente Maria Amelia Lai e il presidente di Promocamera, Francesco Carboni. Se l’agroalimentare ha dimostrato di essere una testa di ponte di assoluta rilevanza strategica, ora è il momento di avviare relazioni più strette a beneficio di tutto il sistema economico locale, a partire dal comparto turistico. «L’evento internazionale di Ginevra rappresenta al meglio uno dei pilastri dell’azione di Promocamera, sostenere l’internazionalizzazione delle imprese e favorire la commercializzazione dei prodotti di eccellenza sui mercati nazionali ed esteri, anche attraverso l’utilizzo delle più moderne tecnologie digitali – spiega il presidente di Promocamera, Francesco Carboni – tutto ha preso avvio lo scorso inverno quando abbiamo attivato modalità innovative di promozione e commercializzazione per non perdere competitività sui mercati nazionali ed esteri e creare nuove opportunità di business per le imprese del territorio».

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome