Rami potati ma nessuno li rimuove

0
5

Residenti in rivolta in piazza Puccini. Il Comune: «La responsabilità è di Area»
SASSARI. La tromba d’aria che lo scorso 26 settembre si è abbattuta sul Sassarese non ha risparmiato nemmeno piazza Puccini, a Santa Maria di Pisa, danneggiando pesantemente le rigogliose robine che crescono senza controllo di fronte alle rosse e popolate palazzine Area. Abbastanza da convincere vigili del fuoco, protezione civile comunale e settore Ambiente del Comune a intervenire prontamente, per potare i rami danneggiati e mettere in sicurezza la zona.Peccato che da allora i grossi rami potati siano rimasti nella piazza, in particolare di fronte a tre palazzine, diventando ricettacolo di sporcizia e nuova fonte di pericolo. Il problema è il solito rimpallo di competenze che in questi casi si crea tra Comune, responsabile del decoro urbano e del verde, e Area, proprietaria delle palazzine e delle pertinenze. Il risultato è che nessuno rimuove gli alberi da settimane, con crescente nervosismo dei residenti. «Non c’è dubbio – spiega l’assessore all’Ambiente Antonello Sassu – che la responsabilità della rimozione sia di Area, che deve anche potare gli alberi, in piazza Puccini e in tutte le zone di sua pertinenza. Un incontro con i dirigenti dell’Ente regionale è già in programma per dirimere una volta per tutte una questione che crea disagi, problemi e rischi in tante parti della città. Se Area non ha la struttura necessaria per gli interventi siamo disposti a discutere di una convenzione, chiaramente onerosa, per sostituirli. Ma queste situazioni non si devono più ripetere. A breve, comunque sia, i rami tagliati dalla protezione civile per mettere in sicurezza la piazza saranno rimossi». (g.bua)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome