Gli studenti scoprono cos’è la blue economy

0
1

SASSARI. La fase conclusiva del progetto “Intermedia”, finalizzato ad accrescere le conoscenze in materia di bioedilizia e blue economy, di cui la Confindustria del Nord Sardegna è partner mentre la…
SASSARI. La fase conclusiva del progetto “Intermedia”, finalizzato ad accrescere le conoscenze in materia di bioedilizia e blue economy, di cui la Confindustria del Nord Sardegna è partner mentre la Scuola Edile è l’ente formativo accreditato per la Sardegna, si concluderà con un progetto studio sviluppato in fase di mobilità e che prenderà avvio il 12 ottobre per concludersi il 15 dello stesso mese. In questo percorso formativo parteciperanno alla mobilità 10 studenti sardi di cui 5 dell’istituto tecnico Devilla e 5 dell’istituto tecnico Angioy di Sassari. I nostri studenti, insieme ad altri 50 provenienti da altri 6 Istituti delle realtà partenariali della Toscana e Liguria, delle città di Lucca e Savona, si ritroveranno ad Ajaccio. In questa occasione i 60 studenti selezionati, su 300 corsisti che hanno partecipato alle attività informative e didattiche del progetto “Intermedia”, concluderanno l’iter formativo nel centro di formazione della Chambre des metiers de la Corse du Sud, al polo tecnologico e al centro di ricerca scientifica di Ajaccio per accrescere le loro conoscenze in materia di bioedilizia e blue economy. Giulio Favini

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome