0
0

Nella serata di ieri 7 ottobre in occasione di mirati controlli alla c.d. “movida” nel Centro storico e nelle piazze cittadine, personale della Squadra di Polizia amministrativa, dell’U.P.G.S.P. e del Reparto Prevenzione Crimine accertata la presenza di diverse centinaia di universitari (matricole) ha disposto la chiusura di un noto locale sito in Piazza Santa Caterina in base alla normativa Covid, per giorni 5, dove si erano accalcati centinaia di giovani.Attesa la presenza di un migliaio di persone nel centro, venivano altresì sensibilizzati i gestori dei pubblici esercizi nelle vie e zone adiacenti, che si mostravano assolutamente collaborativi, sul divieto di vendita di alcolici dopo l’orario consentito a soggetti palesemente ubriachi, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

#Sassari #sardegnareporter #vivisassari #Cronaca, News

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome