Ittiri rende onore a Liliana Cano

0
7

Domani il trigesimo della pittrice, cittadina onoraria del paese
ITTIRI. Domani, alle 18, nella chiesa di San Francesco, si terrà la messa di trigesimo in suffragio dell’artista pittrice Liliana Cano, cittadina onoraria di Ittiri. La cerimonia, alla quale il sindaco Antonio Sau ha invitato l’intero consiglio comunale, si terrà sotto lo sguardo delle sue opere: la Trasfigurazione, il Gruppo del Crocifisso e i Testimoni. «E’ stato un onore – spiega l’assessore alla Cultura Baingio Cuccu – avere come cittadina onoraria una delle più grandi pittrici della storia dell’arte sarda, un’artista che ha dedicato tutta la vita alla cultura e alla produzione artistica di lavori presenti in diversi luoghi pubblici isolani e non. Un’artista che ha lavorato fino agli ultimi giorni della sua intensa e produttiva vita artistica. La grandezza di Liliana Cano era cosa nota anche ai profani, un’artista la cui grandezza è paragonabile all’altra grande dell’arte sarda: Maria Lai. Entrambe accomunate dalla inesauribile volontà di ricercare nell’arte la bellezza e le dinamiche della vita». L’«mministrazione comunale renderà omaggio a questa figura contribuendo alla nascita del Museo di Arte Contemporanea a lei dedicato e per il quale è già stata costituita la Fondazione. Una struttura che, insieme agli imminenti Museo del Territorio del Coros, Museo Medioevale a cielo aperto dell’Abbazia di Paulis e alla ristrutturazione della Biblioteca Francescana (i cui lavori stanno per essere appaltati e inizieranno a breve) formerà il polo Museale di Ittiri, un progetto per il quale si è alla fase finale. Vincenzo Masia

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome