A Sassari la presentazione dei bandi Self Employment, Resto al Sud e YES I start up

0
7

In arrivo le risorse per la creazione di impresa. Si tratta di finanziamenti a tasso zero e fondo perduto dei bandi Self Employment e Resto al Sud. Il Centro culturale sardo e il Centro per l’impiego di Sassari – Aspal, in qualità di enti accreditati presso Invitalia, organizzano un seminario di presentazione dei  bandi che saranno presentati martedì 12 ottobre alle ore 16 in via M. Coppino, 1/3 – a Sassari presso i locali dell’Istituto Paritario Kennedy. L’evento è aperto a tutti nel rispetto delle norme sanitarie anti Covid-19. Il bando Resto al Sud copre fino al 100% delle spese, con un finanziamento massimo di 50.000 euro per ogni richiedente, che può arrivare fino a 200.000 euro nel caso di società composte da quattro soci. Per le sole imprese in forma individuale, con un solo soggetto proponente, il finanziamento massimo è pari a 60.000 euro. Il secondo bando Self Employment finanzia con prestiti a tasso zero l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da giovani senza lavoro. Si tratta di due misure che puntano sui giovani, ma con Resto al Sud sono finanziate anche le idee di impresa degli ultra cinquantenni.Infine il bando Yes I Start Up è un modello per la formazione e l’accompagnamento alla creazione di impresa sperimentato nel triennio 2018-2020 per i giovani NEET e dal 2021 è a disposizione anche per donne inattive e disoccupati di lunga durata. Il seminario è gratuito e aperto a tutti, per partecipare è sufficiente iscriversi inviando una email all’indirizzo: segreteria@kennedyss.it

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome