0
0

 Neopromossa con obiettivo permanenza in quella A2 ritrovata dopo un quarto di secolo grazie all’ottima stagione scorsa. Sabato alle 16 contro Torre del Greco (Scuola Media n°2, via Cossiga) si apre il campionato del Tennistavolo Sassari.La squadra sassarese è nel girone B della seconda serie nazionale. Insieme a Marcozzi Cagliari, Ciaat Prato, Ennio Cristofaro Casamassima, Tennistavolo Ausonia Enna, Antoniana Pescara e Creative Call Stella del Sud Napoli. “Un girone molto più duro di quello nord, con squadre ben attrezzate” sottolinea Mario Santona, che seguirà dirigente e coach il Tennistavolo Sassari.In squadra sono rimasti Marco Sinigaglia e Marco Poma. Il fuoriclasse Yang Min è andato a Milano, anche se ogni tanto rientrerà nell’isola per gli stage al settore giovanile. Il giocatore nuovo è il nigeriano Ganiyu Ashimiyu (Nigeria). Ashimiyu ha iniziato la carriera nel 2007 in Egitto prendendo parte all’African Junior Championship e al World Junior Circuit. Altri tornei internazionNational Sport festival di Portahcourt in Nigeria nel 2011, salendo sul podio dei National Sport Festival anche negli anni seguenti in Lagos e Abuja. Ha vinto altri tre tornei nazionali in Lagos, come il prestigioso Asoju Oba Senior Cup 2012.Il tecnico Mario Santona spiega: “Nel 2021 festeggiamo i 50 anni della prima società sassarese affiliata alla federazione Fitet, l’obiettivo è ben figurare nel campionato di A2 e centrare la salvezza il prima possibile, sapendo che sarà dura, perché su otto formazioni ne retrocedono ben tre”.

leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

#Sassari #sardegnareporter #vivisassari #News, Sport

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome