0
0

Brasiliano arrestato: chiama i carabinieri “sto litigando con mia moglie: se non venite subito faccio una sciocchezza”.I carabinieri della Locale stazione, con il supporto della sezione radiomobile del reparto territoriale di Olbia, nella tarda serata di ieri hanno proceduto all’arresto di un pluripregiudicato per violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale.Il 24enne, di origine brasiliana, è stato fermato dai militari nell’atto di minacciare di morte la compagna.E’ stato l’uomo stesso a chiamare i carabinieri, dicendo che aveva appena avuto una discussione con lei e che se non fossero arrivati subito avrebbe commesso una “sciocchezza”.I militari sono intervenuti immediatamente in località Sas Enas, trovandolo nelle adiacenze della roulotte dove dimora. Alla loro vista, si è scagliato contro i militari in visibile stato di agitazione, cercando di colpire anche la compagna che nel frattempo assisteva alla scena.Dopo diversi tentativi di riportarlo alla calma, il giovane ha continuato a sferrare calci e pugni contro i militari.Il giovane non è nuovo a questo genere di comportamenti: già nel 2019 è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia nei confronti della madre e del fratello.Lo scorso anno è stato arrestato per tentato omicidio e lesioni gravissime, mentre meno di un mese fa è stato tratto in arresto per spaccio di eroina, cocaina e marijuana.Attualmente il giovane si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria di Sassari, in attesa del rito per direttissima.

leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

#Sassari #sardegnareporter #vivisassari #Cronaca, News

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome