Autospurgo nella scarpata: due feriti

0
2

L’incidente sulla provinciale 3 per Ossi forse a causa di un guasto meccanico
SASSARI. Grave incidente nella tarda mattinata di ieri (intorno alle 11,50) lungo la provinciale 3 per Ossi: il conducente di un camion del servizio autospurgo ha perso il controllo del mezzo che è volato fuori strada ed è finito in una scarpata ribaltandosi. A bordo oltre all’autista anche un operatore e entrambi sono rimasti intrappolati tra le lamiere.Per liberarli sono interventi i vigili del fuoco del comando provinciale che hanno provveduto a ripristinate le condizioni di sicurezza. Uno dei due feriti – che era in condizioni più serie – è stato sistemato sulla barella che è stata poi portata verso la strada grazie all’intervento dell’elicottero dei vigili del fuoco decollato da Fertilia.Utilizzando il verricello, gli operatori hanno consentito l’immediato intervento del 118 e – dopo le prime cure sul posto – il trasporto al “Santissima Annunziata” dei due feriti.Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno eseguito i rilievi per cercare di ricostruire l’esatta dinamica e accertare le eventuali responsabilità.Non ci sono ancora certezze, ma tra le ipotesi prese in considerazione c’è quella che l’incidente possa essere stato causato da un improvviso guasto meccanico del mezzo.Saranno gli accertamenti successivi a stabilire con esattezza se qualcosa non ha funzionato e i carabinieri nelle prossime ore sentiranno anche la testimonianza del conducente dell’autospurgo per capire se si è reso conto di qualche anomalia poco prima dell’incidente.Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha consentito di velocizzare anche le operazioni di soccorso da parte del 118.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome