Sassari, sparano a maestre con pistola ad aria compressa. Indagini in corso

0
3

La Polizia locale di Sassari è sulle tracce di due minorenni che ieri mattina hanno sparato con una pistola ad aria compressa contro due insegnanti e un bidello delle scuole comunali di via Savoia, all’interno del parco dell’ex colonia campestre. Secondo quanto denunciato dai docenti ai poliziotti, due ragazzi si sono appostati sulla terrazza della palazzina liberty abbandonata, accanto alla scuola, e hanno esploso alcuni colpi di pistola caricata con pallini di plastica colpendo due maestre e un collaboratore scolastico.
Un’insegnante è corsa sulla terrazza e ha cercato di bloccare i due ragazzini che l’hanno strattonata e sono poi riusciti a scappare. Gli agenti della municipale, accorsi sul posto, hanno raccolto numerose testimonianze e vari elementi utili che nelle prossime ore dovrebbero portare alla identificazione e alla denuncia dei responsabili. (ANSA).
Commenta l’articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo commenti

Articolo precedenteProseguono le iniziative di beneficenza della polizia locale di Sassari

leggi l’articolo su: Il Tamburino Sardo

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome