Un milione di pagamenti arretrati da recuperare

0
2

Un milione e 100mila euro. Questa la cifra che Palazzo Ducale deve recuperare da 7mila posizioni debitorie relative al servizio di mensa scolastica per gli anni dal 2015 al 2019. Una cifra enorme,…
Un milione e 100mila euro. Questa la cifra che Palazzo Ducale deve recuperare da 7mila posizioni debitorie relative al servizio di mensa scolastica per gli anni dal 2015 al 2019. Una cifra enorme, che ingessa il bilancio comunale (che, oltre ai mancati incassi, deve accantonare anche una quota nel fondo crediti di dubbia esigibilità), e di cui il Comune ha intenzione (oltre che grande necessità) di tornare in possesso. Motivo per cui ha deciso di andare a cercare una ditta esperta nel servizio di riscossione coattiva dei crediti a cui affidare il non semplice compito.Riscossione che sarà resa decisamente più semplice dal trasferimento di tutta la procedura di iscrizione e pagamento su Spid e Pagopa.Il problema è che il miglioramento delle pratiche, e l’aggressione della morosità, crea vantaggi ma anche parecchi problemi. Innanzitutto a chi era abituato a non pagare, ma anche a chi gestiva le iscrizioni “per vie brevi”, tramite moduli da compilare “con calma” in segreteria, dopo avvisi bonari di maestre e dirigenti, magari mandati in chat. Ma anche a chi ha poca dimestichezza con computer e affini. Ora tutto questo è passato, che non tornerà, e bisogna organizzarsi.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome