In tribunale prendono servizio due nuovi giudici

0
11

SASSARI. Hanno preso formalmente servizio ieri, al termine di una breve cerimonia davanti al presidente del tribunale Massimo Zaniboni (nella foto) i due nuovi giudici che dopo l’“immissione nelle…SASSARI. Hanno preso formalmente servizio ieri, al termine di una breve cerimonia davanti al presidente del tribunale Massimo Zaniboni (nella foto) i due nuovi giudici che dopo l’“immissione nelle funzioni” (come è definita nel gergo giudiziario) sono entrati ufficialmente a far parte dell’organico del palazzo di giustizia di via Roma. Si tratta di Claudia Sechi, 37 anni, nata a Sassari, e di Paolo Bulla, 35 anni, nato a Ozieri. L’organico dei giudici a Sassari è di 23 unità più due giudici del lavoro. I giudici presenti sono 19 più uno del lavoro (la dottoressa Maria Angioni è stata infatti trasferita al tribunale di sorveglianza di Sassari, con presa di possesso posticipata a febbraio del 2022). La “scopertura”, dopo la presa di possesso di ieri mattina, è del 26% per i giudici e del 50% per i giudici del lavoro. La Sechi e il collega Bulla sono stati entrambi destinati al dibattimento penale, da qualche tempo in grave sofferenza. A far loro gli auguri tutti i colleghi magistrati che hanno partecipato nell’aula della corte d’assise alla lettura del verbale da parte del presidente Zaniboni. Ai due nuovi giudici le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro anche da parte degli avvocati del foro di Sassari di cui si è fatto portavoce l’avvocato Franco Luigi Satta. (na.co.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome