Il padel sbarca in città: due campi davanti al porto

0
2

Lo sport turritano si arricchisce della disciplina più in voga del momento Terreni di gioco in concessione per dieci anni alla associazione “E-Venti”di Gavino Masia

25 Settembre 2021

PORTO TORRES. Lo sport turritano si arricchisce di una nuova disciplina, la più in voga in questo momento: il padel. Questo grazie a un progetto imprenditoriale dell’associazione “E venti Srls” che ha permesso la realizzazione di due campi nel varco di fronte alla banchina della Teleferica. L’associazione ha avuto una concessione decennale dall’Autorità di sistema portuale per la riqualificazione della struttura, con la realizzazione di un campo al coperto all’interno del capannone e uno all’esterno di fronte al porto che darà la possibilità alla popolazione di poter giocare a padel. Il servizio consentirà quindi ai potenziali clienti di poter praticare un’attività fisica affine al tennis che sta emergendo nel panorama delle discipline sportive mondiali negli ultimi anni. Il successo che sta riscuotendo il padel è infatti dato principalmente dalla relativa facilità nell’apprendimento, dall’accessibilità in termini finanziari e dalla propensione all’aggregazione sociale tra i partecipanti. L’introduzione di una nuova pratica sportiva permetterà inoltre di arricchire l’offerta di attività sul territorio portotorrese e di promuovere il benessere psico-fisico dei praticanti.L’idea progettuale dell’associazione “E venti” è cominciata con un’analisi delle caratteristiche dell’ambiente esterno, resa possibile attraverso delle interviste ad attori esperti nel settore e a un confronto diretto con il mercato. «Per individuare l’area più consona e strategica in termini di visibilità – ricordano i responsabili della progettazione – è stato svolto uno studio approfondito sulla fattibilità fisica del progetto, dove è stato possibile orientare il business plan con lo scopo di renderlo attrattivo e competitivo nei confronti della concorrenza. Le analisi economico-finanziarie eseguite nella seconda parte dell’elaborato – aggiungono – hanno dimostrato che il progetto imprenditoriale ha buon potenziale di successo se l’area demaniale portuale ha una durata di concessione piuttosto lunga».Per coloro che non avessero mai praticato questo sport, attraverso la pagina web la società metterà a disposizione un filmato e della documentazione che illustreranno in modo chiaro le regole del gioco. La società disporrà di personale attivo, oltre al maestro, e il cliente che vorrà giocare a Padel dovrà in primo luogo prenotare il campo e conseguentemente, qualora non ne disponesse, richiedere il materiale da gioco (racchette e palline) alla club house del circolo, che oltre a fornire un servizio di ristorazione costituisce anche un’area di socializzazione. La club house permette infatti di riunire coloro che giocano o hanno appena giocato per conversare, stringere amicizie, trovare nuovi compagni con cui giocare e socializzare con i clienti del centro. Durante la settimana si potrà usufruire del campo 7 giorni su 7 e per quattordici ore al giorno nell’orario che va dalle 8 fino alle 22, in estate sino alla mezzanotte.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome