Sennori. Il progetto “Remunero” pronto a partire: venerdì incontro con le attività produttive

0
0

Il progetto “Remunero”, che consentirà ai cittadini di recuperare i costi della Tari, è pronto a partire. Venerdì 24 settembre, alle ore 15, si terrà un incontro su piattaforma Zoom con le attività produttive interessate ad aderire all’iniziativa, nel corso del quale il Comune e i rappresentanti della società Remunero srl, ideatrice e attuatrice del progetto, spiegheranno nei dettagli tutti i punti del programma. Si potrà partecipare all’incontro collegandosi alla piattaforma Zoom dal proprio computer io smartphone, da casa propria, oppure nella sala che sarà allestita al Centro culturale di via Farina. Il link per collegarsi a Zoom può essere richiesto al numero di telefono 3402492809.Il progetto Remunero funziona così: i contribuenti in regola con il versamento della Tari potranno aderire all’iniziativa e ricevere a casa una carta di credito Remunero del valore pari alla Tari pagata al Comune, decurtata di un 3 % di commissione. Su ogni acquisto che faranno nei negozi convenzionati potranno pagare con la carta Remunero fino al 30 % del prezzo, scalando dal tesoretto accumulato con la Tari. L’importo residuo deve essere coperto con un pagamento in contanti, con bancomat o carta di credito. L’esercente emette lo scontrino per il 100% dell’importo, indicando lo sconto del 30%, che viene monetizzato sul conto Remunero, e ottenendo così una riduzione della base imponibile al 70% dell’importo. Si ha quindi una defiscalizzazione immediata, senza obbligo di richiesta e rendicontazione all’Agenzia delle Entrate.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome