Ambiente: unione nazionale Pro Loco e Federparchi siglano un’intesa a tutela della natura

0
2

Promuovere la fruizione turistica dei parchi e delle aree protette, sostenere tutte le forme di tutela della natura con la stipula di appositi accordi con le realtà di tutela ambientale presenti nelle varie regioni.Sono alcuni dei punti qualificanti al centro del protocollo siglato stamani fra l’Unione Nazionale delle Pro Loco Aps e Federarchi. L’intesa è stata sottoscritta dal presidente dell’Unpli Aps, Antonino La Spina, e dal vicepresidente di Federparchi, Agostino Agostinelli, nell’ambito degli “Ecodays per la natura e l’ambiente” che si concludono oggi nel Parco del Ticino Lago Maggiore a Bellinzago Novarese (No).“I parchi naturali italiani sono strettamente correlati al territorio e alle comunità; si intrecciano con decine di borghi e comuni, con le loro attività produttive spesso già orientate alla sostenibilità. La collaborazione con le Pro Loco è la presa d’atto di una proficua collaborazione in corso da tempo e che va potenziata e rafforzata nell’interesse della tutela della biodiversità e per uno sviluppo sostenibile dei territori” sottolinea Agostino Agostinelli, vicepresidente di Federparchi.“Promuovendo ogni anno centinaia di eventi quali passeggiate organizzate e attività di salvaguardia, solo per citarne le più diffuse, l’universo Pro Loco si spende concretamente per la promozione e tutela ambientale. L’intesa con Federparchi non potrà che amplificare, con un effetto sinergico, l’azione delle due associazioni” afferma il presidente dell’Unpli, Antonino La Spina.Fra gli obiettivi al centro del documento anche l’avvio di iniziative congiunte di promozione e valorizzazione territoriale e l’avvio di un’iniziativa di valenza nazionale.“L’intesa con Federparchi rappresenta un importante passo nel fondamentale percorso avviato dall’Unione delle Pro Loco in chiave di sensibilizzazione ambientale e azioni concrete di salvaguardia ambientale. In tal senso la giornata annuale dedicata all’ambiente avrà il compito di consolidare le azioni, di condividerne il risultato dell’impegno quotidiano delle nostre Pro Loco e di lavorare a nuove progettualità” sottolinea Stefano Raso, responsabile Dipartimento Ambiente e Parchi dell’Unpli e promotore dell’intesa.Federparchi riunisce e rappresenta gli enti gestori delle aree protette naturali italiane, si tratta di oltre 150 organismi di gestione di parchi nazionali e regionali, aree marine protette, riserve naturali regionali e statali, oltre ad alcune Province, Regioni e diverse associazioni ambientaliste.L’Unpli è strutturata a livello territoriale in Comitati regionali, provinciali e articolazioni territoriali presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale e conta 6300 Pro Loco e 600mila volontari.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome