“Zia Toiedda” festeggia un secolo di vita

0
4

POZZOMAGGIORE. Giovanna Antonia Piu Oppes, “zia Toiedda”, nata il 10 Settembre del 1921, ha raggiunto il traguardo dei cento anni, in piena salute, con la tranquillità e disponibilità che l’ha…
POZZOMAGGIORE. Giovanna Antonia Piu Oppes, “zia Toiedda”, nata il 10 Settembre del 1921, ha raggiunto il traguardo dei cento anni, in piena salute, con la tranquillità e disponibilità che l’ha contraddistinta per tutta l’esistenza. L’arzilla nonnina ha condotto, con tanta serenità, una vita di grande impegno familiare e di lavoro ed ha festeggiato l’avvenimento circondata dai parenti e dagli amministratori comunali. Si era sposata a 18 anni con Sebastiano Oppes da cui ha avuto 7 figli, di cui 5 viventi. Molto religiosa, saggia, sincera, generosa e gentile con tutti, si è dedicata con serietà e bravura nell’espletamento di tutti i lavori domestici e nella cura dei figli, tanto che negli anni ’70, con il marito, si era trasferita a Varese per aiutarli nei loro impegni di lavoro e familiari ed era rientrata nel suo paese negli anni 80. Nel 2000 è rimasta vedova e ora vive in tranquillità assistita dalla figlia Assunta. Per il futuro non si pone traguardi e ringrazia il Signore per il tempo che le ha dato di vivere, «né troppo bene, né troppo male», ha detto con l pacatezza, e per quanto ancora le concederà di restare fra i suoi cari. «Ad atteros annos meda cun saludu, cara zia Toiedda». Emidio Muroni

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome