Da risolvere l’accesso al retro e la pendenza del palcoscenico

0
2

SASSARI. Nonostante la soddisfazione per aver chiuso una vicenda ventennale, l’amministrazione comunale dovrà ancora lavorare per mettere a completo regime l’ex cinema Astra. Che presenta alcuni…
SASSARI. Nonostante la soddisfazione per aver chiuso una vicenda ventennale, l’amministrazione comunale dovrà ancora lavorare per mettere a completo regime l’ex cinema Astra. Che presenta alcuni problemi da risolvere, a cui l’adattamento e riqualificazione della struttura non hanno ancora risposto. In primo luogo c’è quello della mancanza di un accesso carrabile, necessario per l’ingresso dei mezzi che devono trasportare scenografie e strumentazioni. Il passaggio attraverso il teatro, dall’entrata principale su Corso Francesco Cossiga è quindi obbligatorio. C’è poi da sistemare l’area verso via Piazza d’Armi, una spianata brulla e con il piano sconnesso e mettere a posto un edificio da destinare a locali per la gestione del nuovo teatro. A parte, poi, la questione del palco, accessibile attraverso due ripide rampe di scale. Il palco, inoltre, ha una pendenza che ostacola gli spettacoli di danza. Una inclinazione che riproduce quella del palco del Teatro Verdi, su cui le compagnie di balletto hanno sempre avuto difficoltà ad esibirsi. C’è inoltre la bella terrazza da cui si vede Villa Mimosa che dovrà essere messa in condizioni di accessibilità e utilizzo. Anche il bar, la biglietteria e il guardaroba devono essere realizzati.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome