Sassari, minuto di silenzio del consiglio comunale in ricordo di Liliana Cano

0
6

Il Consiglio Comunale ha ricordato ieri, a pochi giorni dalla sua scomparsa e in apertura di seduta, la figura di Liliana Cano. Sassarese di adozione, la sua vita movimentata è stata caratterizzata da una attività pittorica continua, che ha spinto l’artista verso frequenti spostamenti in Italia e all’estero; ovunque accolta con entusiasmo e grande apprezzamento.
Lo scorso 8 marzo l’amministrazione ha donato a questa grande artista una targa, segno di riconoscimento per la sua opera eccelsa e per il lustro donato alla città di Sassari. È stata solo l’ultima delle numerose attestazioni che le sono state tributate anche in passato.
“Migliaia di opere sparse in tutto il mondo. Decenni di carriera. Liliana Cano era un genio indiscusso della nostra terra. Un’artista che è pezzo prezioso della cultura sarda, ma anche espressione di mille viaggi ed avventure a cui è sempre stata molto legata. Onorarla con un ultimo, sonoro minuto di silenzio, era perciò doveroso”, la parole del presidente del consiglio cittadino Maurilio Murru.
Commenta l’articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo commenti

Articolo precedenteLa Polizia locale di Sassari dona bici e corredi scolastici ai profughi afghani

leggi l’articolo su: Il Tamburino Sardo

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome