«Ho perso il mio portafoglio e l’ho ritrovato grazie a 2 ragazze»

0
13

SASSARI. Felicità è anche sapere che ci sono tante persone oneste e che si comportano con civiltà. Lo ha potuto appurare di persona Stefano Flore, 78 anni, che ha avuto la sorpresa di ritornare in…
SASSARI. Felicità è anche sapere che ci sono tante persone oneste e che si comportano con civiltà. Lo ha potuto appurare di persona Stefano Flore, 78 anni, che ha avuto la sorpresa di ritornare in possesso del suo portafoglio – che aveva perso – grazie a due ragazze che lo hanno ritrovato consegnandolo a un agente della polizia locale. E attraverso La Nuova Sardegna vuole ora ringraziare quelle giovani donne e, se fosse possibile, conoscerle e farlo personalmente, perché «hanno compiuto un gesto encomiabile».«Nei giorni scorsi – racconta – ero a casa quando verso mezzogiorno hanno suonato alla porta di casa mia, e un agente della polizia locale mi ha fatto avere il portafoglio. Io non sapevo ancora di averlo perduto, probabilmente è stato quando sono andato a fare la spesa». Il portafoglio conteneva i documenti personali, bancomat e carte di credito e anche una discreta somma in contanti. «Sono rimasto sbalordito quando il vigile mi ha consegnato il portafoglio, raccontandomi che lo aveva ricevuto da due ragazze che si erano definite “povere ma oneste” – dice Stefano Flore – E proprio per lo stupore e l’emozione sono rimasto ammutolito e non ho pensato di chiedere chi fossero le due giovani e nemmeno ho chiesto il nome all’agente della municipale». «Perciò mi rivolgo al giornale – conclude – nella speranza di poter rintracciare le ragazze “povere ma oneste” protagoniste di questo bel gesto».

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome