Lavori al Coghinas 2, rubinetti a secco

0
4

Disagi domani nel circondario, ma i rifornimenti dal Cuga salveranno Sassari
SASSARI. Domani, dalle 7 alle 23, nuovo intervento manutenzione straordinaria da parte dell’Enas lungo l’acquedotto Coghinas 2 che rifornisce di acqua grezza i potabilizzatori Abbanoa di Truncu Reale (al servizio di Sassari, Porto Torres e Stintino), Monte Agnese (Alghero) e Castelsardo. Grazie al protocollo operativo definito dall’assessorato regionale ai Lavori pubblici saranno attivate, in favore degli impianti Abbanoa di Truncu Reale e Monte Agnese, delle linee di rifornimento alternative da parte di Enas e del Consorzio di Bonifica della Nurra che dovrebbero sopperire al 60 per cento del fabbisogno ordinario sfruttando il bacino del Cuga. Rispetto ai precedenti interventi, quindi, le restrizioni saranno notevolmente contenute.Abbanoa ha approntato un piano di distribuzione che tiene conto delle scorte nei serbatoi e dei tempi di recupero necessari a ripristinare i livelli quando sarà riavviata la produzione di acqua potabile.A Sassari acqua h24 nei quartieri alimentati in via esclusiva da Truncu Reale tramite il serbatoio e la condotta di Monte Oro: Centro Storico, Monte Rosello basso, Sacro Cuore, Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Porcellana e Piandanna e nei quartieri alimentati dalla condotta a gravità di Monte Fiocca: Li Punti, San Giovanni, Sant’Orsola, Caniga, La Landrigga, Bancali, Ottava, San Quirico, San Giorgio, Predda Niedda e il carcere di Bancali.Chiusura notturna dell’erogazione dalle 20 di mercoledì alle 5 di giovedì nelle zone rifornite dal Serbatoio Quota 300 di Serra Secca, alimentato solo parzialmente da Truncu Reale: Luna e Sole, Prunizzedda e Monte Rosello Alto e Carbonazzi. Nelle zone servite dal serbatoio di Via Milano, alimentato dal potabilizzatore del Bidighinzu con integrazione da Truncu Reale (Lu Fangazzu, San Paolo, San Giuseppe, Monserrato, Tingari, Monte Rosello medio, Sassari 2, Badde Pedrosa, Monte Furru Valle Gardona e Gioscari) saranno effettuate le chiusure notturne: oggi dalle 22 alle 6 per accumulare le scorte nel serbatoio, domani dalle 20 alle 6. A Porto Torres: chiusura dell’erogazione dalle 13 di domani sino alle 8 della mattina di giovedì, a Serra Li Pozzi dalle 7 di domani alle 6 della mattina di giovedì. A Stintino dalle 15 di domani alle 8.30 della mattina di giovedì. A Bagaglino, villaggi, Pozzo San Nicola, agro e case sparsdalle 9 di domani alle 8 di giovedì. A Castelsardo e Lu Bagnu dalle 7 di domani alle 6 di giovedì. A Tergu dalle 14 di domani alle 8 di giovedì.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome