La sesta tappa della quarta edizione del Festival delle Bellezze è in programma questo sabato, 11 settembre, alle ore 19, nel sagrato della più piccola chiesa romanica della Sardegna, Santa Maria de Contra, a Cargeghe (SS), nota per essere stata negli anni Settanta il set del film “Padre Padrone” dei fratelli Taviani. 

0
0

 La sesta tappa della quarta edizione del Festival delle Bellezze è in programma questo sabato, 11 settembre, alle ore 19, nel sagrato della più piccola chiesa romanica della Sardegna, Santa Maria de Contra, a Cargeghe (SS), nota per essere stata negli anni Settanta il set del film “Padre Padrone” dei fratelli Taviani. ”Amore e tango al crepuscolo” e le note inconfondibili del maestro Roberto Piana, pianista e compositore di fama internazionale in un recital dedicato a Lao Silesu e Astor Piazzolla nel centenario dalla nascita. Nel corso della serata, condotta dalla giornalista Luciana Satta, l’Insieme Vocale Nova Euphonia del Maestro Vincenzo Cossu, direttore artistico del Festival delle Bellezze, offrirà al pubblico un omaggio musicale dedicato alle vittime dell’11 settembre 2001 e alla popolazione dell’Afghanistan, in particolare alle donne vittime del ritorno al potere del regime talebano. Interverrà nel corso della serata una delegazione dell’ARMR, la Fondazione per la ricerca sulle malattie rare.INFOGli ingressi saranno gratuiti, ma consentiti fino ad esaurimento dei posti disponibili, previa presentazione obbligatoria del green pass vaccinale ed esclusivamente nel pieno rispetto delle vigenti normative anti COVID-19. Tutti gli eventi del Festival si svolgeranno esclusivamente in spazi all’aperto.Per prenotazioni per l’evento di sabato 31 luglio contattare: tel. 3294078638Articolo precedenteMoving Closer: danza e inclusione sociale a Selargius per over 60 e rifugiatiArticolo successivoKento, “Come Ginobili”: rap e basket due facce della stessa passione 

leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

#Sassari #sardegnareporter #vivisassari #Attualita’, News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome