Gara di pesca a bolentino, trionfa il “Maestrale”

0
1

Con Mario Fois e Renato Froldi il club turritano conquista il podio della manifestazione sportiva
PORTO TORRES. Una ripartenza in grande stile nel segno dello sport e della solidarietà nella tredicesima edizione della gara nazionale di a tani” abbinata al memorial “Cristian Grezza”. Venti squadre e sessanta concorrenti provenienti da diverse zone dell’isola e anche dalla Sicilia si sono dati battaglie nel campo di gara a 5 miglia dal porto civico. La bellissima giornata di sole ha accompagnato tutte le fasi di gara ed è stato tanto e di buona pezzatura il pescato ottenuto dai partecipanti. Nella competizione individuale sfida all’ultimo punto tra Mario Fois e Renato Froldi – entrambi tesserati con la società Maestrale, con il primo che con 6092 punti ha preceduto di pochissimo il compagno di club, che ha totalizzato 5980 punti. Terzo classificato Luca Lepori, con 5684 punti. Anche nella classifica a squadre ha conquistato il maggior numero di punti il primo equipaggio della Maestrale (Mario Fois, Mario Mannoni, Tommaso Manunta: 14864), precedendo la Poseidon Alghero (Marco Fiori, Agostino Artisunch, Giuseppe Marrosu: 14436 punti) e il secondo equipaggio della società organizzatrice (Antonio Sini, Renato Froldi, Renato Marongiu: 14195 punti). Renato Froldi ha catturato il maggior numero di prede (89), mentre la preda più grossa e stata pescata da Raffaele Busia (812 grammi). «Si è vissuta una bella atmosfera di festa come deve essere lo spirito di questa gara – dice il presidente di Maestrale, Gigi Fiorentino – e bisogna ringraziare gli sponsor tecnici Colmic e Garmin e tutti i collaboratori dell’evento». (g.m.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome