Colpisce la compagna e si suicida. Tragedia a Sennori

0
6

Una donna di 41 anni di Sennori è ricoverata in gravissime condizioni in seguito al tentato femminicidio di cui è stata vittima questa sera all’interno dell’appartamento in cui viveva col proprio compagno. Sarebbe stato proprio l’uomo, che poi si è impiccato nella stessa abitazione, a tentare di ucciderla infliggendole diverse ferite.
Secondo quanto accertato sin qui dai carabinieri della locale stazione, supportati dalla compagnia di Porto Torres e dal reparto operativo del comando provinciale di Sassari, le ferite riportate dalla donna sarebbero compatibili con dei colpi di arma da taglio.
Tuttavia, alcuni testimoni avrebbero raccontato che la donna si è presentata al campo sportivo, dove era in corso una partita amichevole ed era presente un presidio del 118, dichiarando di essere stata colpita con un’arma da fuoco.
I sanitari l’hanno accompagnata in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari, dove si trova tuttora sotto osservazione e in prognosi riservata. Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire la dinamica esatta del fatto di sangue, sfociato in un suicido, e risalire al movente. (ANSA)
Commenta l’articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo commenti

Articolo precedenteCovid, 7 settembre. Due ricoveri in più in TI, ma calano positivi in Sardegna

leggi l’articolo su: Il Tamburino Sardo

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome