Si è concluso con successo il Summerbeach ad Alghero, il trofeo “Global services immobiliari” ha eletto il King e Queen of Summerbeach 2021.

0
2

Si è concluso con successo il Summerbeach ad Alghero, il trofeo “Global services immobiliari” ha eletto il King e Queen of Summerbeach 2021.Hanno combattuto fino all’ultima goccia di sudore le squadre che, questo weekend del 4 e 5 settembre, si sono contese il trofeo “Global Services Immobiliari”, nel 2 x 2 misto di beach volley. Il torneo è stato vinto dalla coppia formata da Andrea Virdis e Clara Marras di Porto Torres contro l’algherese Fabio Sanna e la romana Alexandra Safrygin.Proclamati, inoltre, il king e queen of Summerbeach, rispettivamente Fabio Sanna e Clara Marras che nel corso di tutta la stagione si sono distinti per la loro tenacia.Il gran caldo non ha fermato la voglia di sport degli atleti che hanno disputato un incontro molto impegnativo con la giusta dose di agonismo e momenti decisamente spettacolari che hanno entusiasmato il pubblico presente.Un torneo molto combattuto che ha decretato solo durante la finale il Re e la Regina del SummerBeach 2021.Grandi premi anche per questa edizione, i vincitori si portano a casa un bottino di oltre 1000 euro di valore diviso tra i vari finalisti, grazie soprattutto al contributo delle aziende del territorio come Oro in Gioielli, agriturismo Agave, cantina di Santa Maria la Palma e Creo Cucine con le maglie della Lube volley. Premi del valore complessivo di mille euro.Il torneo è stato organizzato dalla ASD Polisportiva Sottorete all’interno del Summerbeach manifestazione che da 17 anni si svolge con successo sulle spiagge sarde e che, per quanto riguarda la Riviera del Corallo, è divenuto un appuntamento turistico sportivo al quale non si vuole rinunciare.La stagione non finisce qui, ora si riparte con gli allenamenti e i corsi di volley e beach volley fino a ottobre o finchè il bel tempo lo permetterà.

leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

#Sassari #sardegnareporter #vivisassari #News, Sport

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome