Sospesi i primi tre operatori sanitari non vaccinati

0
3

S.A.
16:42

Sospesi i primi tre operatori sanitari non vaccinati

L´Aou di Sassari applica quanto previsto dalle misure per il contenimento dell´epidemia in materia di vaccinazioni anti Sars-Cov-2. Per due operatori la sospensione è partita da ieri, per il terzo avrà validità dalla giornata di domani

SASSARI – L’Aou di Sassari dà corso alle sospensioni dal servizio per i primi tre operatori sanitari del Comparto non vaccinati. Le comunicazioni di sospensione sono state recapitate in questi giorni agli interessati: per due operatori la sospensione è partita da ieri, per il terzo avrà validità dalla giornata di domani.
La comunicazione di sospensione dell’Aou ai propri dipendenti rappresenta la parte conclusiva dell’iter amministrativo avviato dall’Ats Sardegna per individuare i soggetti non vaccinati. «Dover sospendere i nostri dipendenti – afferma il commissario straordinario dell’Aou di Sassari Antonio Lorenzo Spano – è una cosa spiacevole ma non possiamo fare altrimenti». Sulla stessa lunghezza d’onda il direttore amministrativo e responsabile delle Risorse Umane dell’Aou di Sassari, Rosa Maria Bellu. «Una decisione obbligata – aggiunge – che deriva dal decreto legge in vigore da aprile scorso».
«L’operatore sanitario, medico o infermiere che sia, che rifiuta il vaccino – conclude il direttore sanitario Francesco Bandiera – ha sbagliato la propria scelta professionale. Negare la validità dei vaccini vuol dire non aver capito quanto il lavoro fatto dall’Ottocento ai giorni nostri, da scienziati del calibro di Jenner, Pasteur e Sabin, abbia portato enormi vantaggi all’umanità». L’Azienda ospedaliero universitaria, così come fatto in passato, anche adesso resta a disposizione per favorire percorsi agevoli per i sanitari che intendano aderire, seppure in ritardo, all’obbligo vaccinale.

Commenti

16:17

Le intensive restano sopra la soglia del 10% con il 13,2%. Incidenza in discesa con 117,4 casi per 100mila abitanti contro 148,5 della scorsa settimana e i 156,4 tra il 13 e il 19 agosto

1/9/2021

Situazione esplosiva a Ittiri, dove l´Ats, senza informare nessuno, ne familiari tanto meno l´amministrazione comunale, ha deciso la temporanea chiusura del reparto di Lungodegenza dell´ospedale per utilizzare il personale ad Alghero

1/9/2021

L´Aou di Sassari questa mattina ha adottato un ordine di servizio per gestire gli elevati accessi nei reparti. Prevista la possibile delocalizzazione dei pazienti in altri presidi ospedalieri e la ripartizione tra alcuni reparti della stessa azienda

1/9/2021

Il nuovo locale potrà ospitare non solo il medico di famiglia, ma anche un pediatra di libera scelta o un ulteriore specialista. Con questo provvedimento si colma un vuoto creato dal pensionamento del precedente medico che ha operato a Muros fino al febbraio 2020

2/9/2021

E´ con amarezza ed incredulità che l´FSI USAE ha appreso dagli operatori dell´improvvisa chiusura della Lungodegenza del P.O. Alivesi di Ittiri. «Decisione da rivedere con immediatezza»

3 settembre 3 settembre 3 settembre

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome