Covid: 269 contagi, a rischio le Intensive

0
6

Le intensive restano sopra la soglia del 10% con il 13,2%. Incidenza in discesa con 117,4 casi per 100mila abitanti contro 148,5 della scorsa settimana e i 156,4 tra il 13 e il 19 agosto

CAGLIARI – In Sardegna si registrano oggi 269 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 3107 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 8322 test.
I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 24 (1 in più rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 227 (1 in meno rispetto a ieri). 6835 sono i casi di isolamento domiciliare (201 in meno rispetto a ieri). Si registrano 1 decesso: una donna di 86 anni residente nella Città Metropolitana di Cagliari.
La Sardegna, per la terza settimana di fila evita la zona gialla per una manciata di posti letto in area medica, non occupata da pazienti Covid. L’isola, secondo gli indicatori decisionali ministero Salute/Protezione civile che accompagnano la bozza del monitoraggio settimanale, raggiunge ma non supera il limite del 15% per l’area medica mentre le intensive restano sopra la soglia del 10% con il 13,2%.
Si tratta di valori in salita mentre l’incidenza è in discesa con 117,4 casi per 100mila abitanti contro 148,5 della scorsa settimana e i 156,4 tra il 13 e il 19 agosto. Non è il solo dato in miglioramento: la Sardegna, con Toscana, Umbria e Valle d’Aosta è tra le quattro regioni con classificazione complessiva di rischio “bassa”.

Commenti

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome