Mitreva, Kozhobashiovska e Kaleva nel roster delle Dinamo Women

0
1

Sassari. La Dinamo Banco di Sardegna ha comunicato che, grazie alla collaborazione con Mercede Alghero, tra le società storiche del basket femminile isolano, tre giovani atlete si uniranno alle Dinamo Women. Si tratta di Tijana Mitreva, Ivona Kozhobashiovska e Anastasia Kaleva: tutte nate tra il 2001 e il 2004, sono tre pedine che arrivano alla corte di coach Antonello Restivo allungando le rotazioni e mettendosi a disposizione per l’intensa annata in agenda delle Women. Le tre atlete avranno il doppio tesseramento quindi disputeranno la massima serie e il campionato di serie B.Tijana Mitreva. Classe 2001, nata a Kavadarci, Macedonia del Nord, dove inizia a giocare a livello giovanile. Notata dalla Mercede Alghero arriva in Sardegna nel settembre 2016 per concludere il percorso giovanile in Sardegna. Dal 2016 al 2021 ha disputato i campionati under 16, under 18 e under 20, ha all’attivo quattro campionati di serie B: nel 2018-2019 è stata la seconda miglior realizzatrice con una media di 22.8 punti a partita. Lo scorso anno ha disputato la serie B e la Coppa Italia a Battipaglia. Pedina della nazionale macedone, con l’under 20 ha scritto una media di 18.8 punti nell’ultimo Challenge U20.Ivona Kozhobashiovska. Classe 2001, nata a Bitola, Macedonia del Nord, dove inizia a giocare a livello giovanile. Arriva alla Mercede Alghero nell’ottobre 2016: qui fino al 2021 disputa i campionati under 16, under 18 e under 20. Lo scorso anno in serie B ha disputato la Coppa Italiana a Battipaglia. Anastasia Kaleva. Classe 2004, nata a Plovdiv (Bulgaria), è arrivata ad Alghero dall’Academic Basket Plovdiv.  Notata durante gli Europei Under 16, arriva in Sardegna nel settembre 2017, battendo la concorrenza di tante società europee. Si afferma subito come una delle migliori under nei campionati regionali: partecipa a due edizioni del trofeo delle Regioni, con le annate 2003 e 2004, guidando la Sardegna al sesto posto finale e chiudendo da seconda realizzatrice del torneo ad un solo punto dalla prima. Per lei, nonostante la giovane età, già tre partecipazioni al campionato di serie B, nel 2019-2020 ha chiuso la stagione come miglior realizzatrice del campionato con 22.6 punti a partita e un high di 36. È un punto fermo delle nazionali giovanili della Bulgaria.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome