Ubriaca e contromano sulla 131

0
0

Scena da film al bivio di Bonnanaro: la Stradale ha fermato la Punto “sacrificando” la Bmw di servizio di Roberto Sanna

28 Agosto 2021

SASSARI. Per fermare la folle corsa in contromano sulla 131 di un’auto condotta da una donna ubriaca gli agenti della Polizia Stradale di Nuoro hanno dovuto sacrificare l’auto di servizio, mettendola di traverso sulla carreggiata e scappando letteralmente a gambe levate per mettersi in salvo. Una scena da film hollywoodiano che si è conclusa, per fortuna di tutti, senza danni per le persone e con due automobili danneggiate: la Punto che viaggiava contromano e la Bmw 320 della Stradale, utilizzata come vera e propria barriera protettiva per scongiurare un incidente frontale con le auto che stavano sopraggiungendo dietro la pattuglia.Teatro dell’incredibile episodio l’arteria più trafficata della Sardegna, la 131, dove una pattuglia della Polizia stradale di Nuoro ( coordinata dal dirigente Leo Testa), era impegnata nell’abituale servizio notturno di controllo del territorio. Poco prima delle due al centralino della polizia sono arrivate diverse segnalazioni di automobilisti spaventati da un’auto che viaggiava in contromano in direzione di Cagliari, rischiando di andare a scontrarsi frontalmente con le auto che procedevano in direzione nord. La pattuglia della Stradale, in servizio al distaccamento di Macomer, si è subito diretta verso il luogo segnalato e, arrivata al chilometro 180, pressapoco all’altezza del bivio per Bonnanaro, ha notato le luci di un’auto che procedeva in contromano. Una situazione di pericolo gravissima, anche perché dietro l’auto della stradale viaggiavano altri mezzi, tra i quali anche un camion, che avrebbero potuto impattare con la Punto dando vita a un terrificante incidente. A quel punto gli agenti della Stradale hanno cominciato a segnalare la loro presenza all’auto in contromano prima con accendendo i lampeggianti, poi coi fari. Tutto inutile e così, con grande sangue freddo, i due agenti hanno dovuto prendere una decisione estrema per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente: hanno fermato di traverso la Bmw occupando in parte la loro corsia di sorpasso per costringere la Punto a rallentare in qualsiasi modo, poi sono scesi di corsa per mettersi in salvo. L’impatto è stato inevitabile, la Punto è andata a sbattere con l’anteriore sinistro sulla Bmw senza nemmeno un tentativo di frenata.Dall’automobile è uscita una ragazza che ha ammesso di non essere in condizioni troppo brillanti a causa di qualche bicchiere di troppo: è stata immediatamente sottoposta all’alcoltest, che ha rilevato un tasso superiore all’1,30 (il limite consentito dalle legge per guidare è lo 0,5). Alla giovane donna (29 anni) residente in un paese della provincia di Cagliari, è stata così immediatamente ritirata la patente. Ma i suoi guai non finiscono sicuramente qui, visto che dovrà innanzitutto risarcire di tasca i danni procurati alla Bmw della Stradale e rispondere poi davanti al giudice delle violazioni al codice stradale commesse. A effettuare i rilievi, essendo in questo contesto la Stradale parte lesa, sono stati i carabinieri della Compagnia di Bonorva.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome