Bimba cade dal balcone: è gravissima

0
1

La piccola di 2 anni è sfuggita al controllo dei familiari ed è precipitata nel cortile interno dal secondo piano di una palazzinadi Luca Fiori

25 Agosto 2021

SASSARI. Si è arrampicata su un piccolo sgabello nel terrazzino che si affaccia su un cortile interno di una palazzina nella parte bassa di via Alghero – a pochi passi dall’ufficio postale – e in pochi istanti si è verificato il dramma.Mancavano pochi minuti alle 15 quando una bambina di poco più di due anni è sfuggita per qualche secondo al controllo dei genitori e della nonna ed è precipitata dal secondo piano nel piccolo spazio interno condominiale a cui si accede dalla strada attraverso un cancello elettrico.Le richieste d’aiuto dei genitori hanno attirato decine di persone. Dal ristorante “Giamaranto” che si trova al piano terra della palazzina in cui si è verificato l’incidente, sono usciti in tanti, compreso un medico che era seduto a pranzare con degli amici. È stato il primo – mentre i genitori urlavano disperati – a prestare i soccorsi alla piccola, in attesa dell’arrivo dell’equipe del 118. In via Alghero è stata inviata un’ambulanza medicalizzata e in pochissimo tempo la bambina è stata trasportata al pronto soccorso di viale Italia. «Sembrava cosciente – hanno raccontato alcuni avventori del ristorante che hanno assistito sotto choc ai soccorsi – ha perso qualche dentino e si lamentava, speriamo tanto che ce la faccia, povera piccola». Una volta arrivata al Santissima Annunziata è stata trasferita immediatamente nel reparto di Neurochirugia, dove è stata sottoposta un delicatissimo intervento. Dalla tac è emerso infatti che nella caduta ha riportato un brutto trauma cranico, con fratture multiple alla testa. Durante l’operazione è i medici hanno ridotto un ematoma e inserito una sonda per controllare la pressione intracranica che deve rimanere entro un certo range.Subito dopo la bimba è stata affidata alle cure dell’equipe del reparto di Rianimazione guidata dal dottor Luigi Solinas, tra i migliori rianimatori della Sardegna e con una formazione specifica sui bambini. Le prossime ore per lei saranno decisive. Per il momento la prognosi rimane riservata. Ieri pomeriggio in via Alghero si sono precipitati anche gli agenti della squadra volante. Dell’incidente è stata informata la Procura della Repubblica e il magistrato di turno, il sostituto procuratore Ermanno Cattaneo, ha chiesto una relazione di quanto accaduto. Nell’appartamento al secondo piano sono arrivati anche gli esperti della Scientifica e gli investigatori della squadra mobile per un sopralluogo e una ricostruzione fotografica dell’incidente.«È stato straziante – racconta una vicina di casa – vedere quei poveri genitori chiedere aiuto per la propria piccola. Erano disperati, le loro richieste credono siano state sentite dal tutto il quartiere. Speriamo che Dio la protegga e le salvi la vita».©RIPRODUZIONE RISERVATA

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome