Sassari Si Muove: “Salvate la locomotiva di Latte Dolce”

0
20

Ieri sera, l’associazione Sassari Si Muove ha esposto degli striscioni nella recinzione intorno alla vecchia locomotiva esposta a Latte Dolce, ormai dimenticata da anni e sempre più preda della ruggine, che ne mina l’integrità.
Una manifestazione di protesta per l’incuria in cui versa e un grido per sensibilizzare il Comune, proprietario della locomotiva, ad intervenire prima che sia troppo tardi.
Il mezzo ferroviario ha circa 110 anni, si trova in via Lago Baratz dalla metà degli anni Settanta, dopo che la Cooperativa edile “Strade ferrate sarde” la acquistò dalle Ferrovie dello Stato per donarla al Comune, per farla diventare un monumento in memoria di tutti gli autoferrotranvieri caduti sul lavoro. È una vaporiera a carbone Ansaldo Breda 740 071 e ne sono presenti in Sardegna solo altri due esemplari.
Fino a qualche anno fa, quando la Cooperativa si interessava della manutenzione, la locomotiva era un’attrattiva, meta anche di gite scolastiche, ma, venuto a mancare l’aiuto dei soci, la vaporiera è stata lasciata al suo destino e non sono bastati alcuni piccoli interventi del Comune per contrastare la ruggine e l’oblio.
Commenta l’articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo commenti

leggi l’articolo su: Il Tamburino Sardo

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome