«Abusi sessuali dopo la festa»

0
0

I genitori di una dodicenne presentano una denuncia ai carabinieri. Minorenne anche il sospettatodi Salvatore Santoni

23 Agosto 2021

SASSARI. Doveva essere una serata da trascorrere all’insegna del divertimento, a ballare e cantare con gli amici e invece, per una 12enne, si sarebbe trasformata in un incubo difficile da dimenticare. La ragazzina, infatti, avrebbe subito una violenza da parte di un giovane 17enne. Questo è quello che i genitori della ragazzina, poco più di una bambina, hanno affermato in una denuncia che sarebbe stata presentata ai carabinieri che ora, mantenendo il massimo riserbo sulla vicenda, indagano per chiarirne i contorni.Dell’episodio si sa quindi molto poco, anche se la notizia della festa finita con abusi sessuali circola insistente nelle chat dei paesi dove vivono i giovanissimi protagonisti. La dodicenne e il diciassettenne si sarebbero incontrati all’interno di un locale che si trova in un centro dell’hinterland. Un luogo di ritrovo molto in voga tra i giovani, soprattutto nelle calde notti estive, dove si beve e si canta fino all’alba. A un certo punto però le cose sarebbero andate oltre e, nella baldoria generale tipica di una festa, i due si sarebbero allontanati dal locale. Forse, e anche questo è al centro delle verifiche, la dodicenne aveva bevuto alcolici prima di sparire dalla vista del gruppo di amici con cui aveva raggiunto il locale. Cosa sia accaduto fuori è ciò che i carabinieri stanno cercando di accertare.Dalla fitta cortina di riserbo che circonda le indagini non trapela praticamente nulla, anche in considerazione della giovanissima età dei protagonisti.Secondo alcune indiscrezioni, qualche giorno dopo il fatto sarebbero stati gli stessi familiari della ragazzina a presentarsi in caserma per denunciare la presunta violenza sessuale subita dalla figlia. A quel punto i militari hanno avviato i primi accertamenti. Determinante per ricostruire la serata sarà il racconto dei giovanissimi protagonisti e delle persone con cui, non si sa se insieme o separatamente, i due sono arrivati nel locale. La ragazzina arrivava da un paese vicino e il presunto autore degli abusi, invece, vive nel paese dove si trova il locale.Il giovane 17enne sarebbe comunque già stato individuato e stando a indiscrezioni potrebbe già esser stato sentito dalle forze dell’ordine che dovranno vagliare la sua versione dei fatti.I militari devono accertare se, in quali circostanze, i minori avessero bevuto alcolici e in caso affermativo chi glieli ha forniti. Qualche indicazione utile potrebbe arrivare anche grazie alle persone presenti nel locale. Tutte domande alle quali gli investigatori stanno cercando di dare una risposta.La brutta vicenda nelle ultime ore ha fatto il giro di alcune chat Whatsapp suscitando grande preoccupazione, soprattutto nel paese dove si sarebbe consumata la presunta violenza sessuale. Storie di questo tipo non sono infatti all’ordine del giorno e sono ancora più rare se si parla di minorenni.©RIPRODUZIONE RISERVATA

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome