Domani a Sarroch la comicità di Daniele Fabbri con lo spettacolo “Fakeminismo” e Valeria Pusceddu

0
1

Dal flamenco della compagnia di Rafael Campallo, di scena venerdì scorso (20 agosto), alla comicità di Daniele Fabbri, protagonista assoluto, domani sera (lunedì 23), del secondo appuntamento di Sarroch Comedy e Live, la rassegna in tre atti proposta dalla cooperativa FPJ • Forma e Poesia nel Jazz nella cittadina sulla costa a una ventina di chilometri da Cagliari.Al parco di Villa Siotto, con inizio alle 22, lo stand up comedian romano presenta “Fakeminismo”, il suo spettacolo satirico che parla di donne, viste da un uomo che vuole cambiare il suo modo di parlare delle donne. Una riflessione comica piena di buone intenzioni ma che non si sa se perfettamente riuscita, perché un maschio che si mette in discussione si riempie di insicurezze che lo portano a commettere ridicoli errori da maschio. Negare che le donne siano discriminate nella società è da ipocriti, le ragioni del femminismo sono indiscutibili, ma cosa può fare un uomo che non ha effettive posizioni di potere, non è famoso, non è un politico o un influencer, per cambiare la società? Cosa devono fare i maschi comuni nella vita di tutti i giorni? Daniele Fabbri si interroga sapendo di non avere le risposte, perché il femminismo non può certo spiegarlo lui che è maschio. Tutto ciò che può fare è dimostrare che si può ridere degli argomenti più seri senza sminuirli: anzi, può essere un buon modo per riconoscere la loro importanza e condividerla con gli altri.Classe 1982, Daniele Fabbri lavora da diciotto anni anni con la satira e la comicità in ogni sua forma: ha iniziato come cabarettista nel 2003 per debuttare poi con il suo primo spettacolo comico, “Tra il dire e il dire”, nel 2005. Oltre alle esperienze in televisione come attore, autore e comedian, e ai suoi monologhi in club e teatri di tutta Italia, ha scritto venticinque spettacoli teatrali, è writing-partner dei monologhi di Giorgio Montanini e autore in programmi radiofonici e televisivi. Insieme al cartoonist Stefano Antonucci ha scritto e pubblicato i fumetti “Gesù. La Trilogia”, “V for Vangelo”, “Quando C’era LVI”, “Il Piccolo Fuhrer”, “Il Timido Anticristo” e “La fattoria dell’animale”.A precedere Daniele Fabbri, domani sera (lunedì 23) sul palco di Villa Siotto, apertura di serata con due comici sardi: Valeria Pusceddu (classe 1996), nel cast di Stand-up Comedy su Comedy Central e sul web con Punch Line e Dirty Talk, e Alessandro Cappai (1993): co-fondatore del progetto Stand-up Comedy Sardegna e autore comico, fa parte della redazione di Lercio.it.I biglietti per lo spettacolo si possono acquistare a quindici euro sul circuito BoxOffice. Prossimo e ultimo appuntamento con la rassegna Sarroch Comedy e Live, domenica 29 agosto: di scena a Villa Siotto il comico e cantante Ruggero de I Timidi con lo spettacolo “Neverending Battigia”. Opening, alle 22, con Albert Huliselan Canepa.Per accedere agli spettacoli è necessario munirsi di green pass che può essere richiesto da chi ha fatto almeno una dose di vaccino contro il covid-19, oppure è risultato negativo a un test molecolare o antigenico rapido (validità 48 ore), o, ancora, da chi possiede un certificato di guarigione da covid-19 (validità 6 mesi). Posti a sedere limitati e distanziati, nel rispetto delle norme anti-covid. Per informazioni e prenotazioni: 3883899755. Per notizie e aggiornamenti: www.formaepoesianeljazz.com e www.facebook.com/FormaePoesianelJazz.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome