Bonorva: le piazzole della 131 ricoperte di rifiuti. La denuncia del Gruppo d’Intervento Giuridico

0
3

Su segnalazione preoccupata e indignata da parte di automobilisti, l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento odv ha inoltrato (21 agosto 2021) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione dei provvedimenti di bonifica di uno scarico incontrollato di rifiuti di varia natura, presente, purtroppo, in una piazzola a lato della strada statale n. 131 “Carlo Felice” (direzione Sassari – Cagliari) in Comune di Bonorva (SS).Coinvolti il Comune di Bonorva, i Carabinieri del N.O.E., il Corpo forestale e di vigilanza ambientale, informando la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari.Infatti, l’abbandono ed il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo, nel suolo, nelle acque superficiali e sotterranee sono vietati (art. 192 del decreto legislativo n. 152/2006 e s.m.i.): il sindaco competente dispone con ordinanza a carico del trasgressore in solido con il proprietario e con il titolare di diritti reali o personali sull’area la rimozione dei rifiuti ed il ripristino ambientale. Trascorso infruttuosamente il termine assegnato, provvede d’ufficio l’amministrazione comunale in danno degli obbligati.Un intervento di bonifica in tempi brevi è fondamentale per la tutela della salute pubblica e l’ambiente, ma sarebbe necessaria un’adeguata vigilanza, considerata la forte presenza di scarichi incontrollati di rifiuti ai lati di strade principali e secondarie.Nella immagini: Rifiuti nelle piazzole della strada statale n. 131, nelle campagne di Bonorva (SS).

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome