Sorso,“Sardegna Folklore”:una tre giorni di musica e tradizionedal 23 luglio in piazza San Pantaleo

0
10

Venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 luglio a Sorso in piazza San Pantaleo andrà in scena una intensa tre giorni dedicata alla tradizione, alla musica e al suo essere, alla rassegna “Sardegna e Folklore”, evento organizzato nel quadro della manifestazione “Calici di Stelle” che richiamerà in Romangia appassionati, fan e amanti del folk.Un evento organizzato dai Tazenda con il patrocinio del Comune di Sorso e della Regione Sardegna. Una tre giorni che si aprirà il 23 luglio alle ore 20.30 con una gara di canto a chitarra (Franco Figos, Valerio Bazzoni, Bruno Maludrottu, Tore Podda) per poi proseguire e chiudersi in bellezza con un concerto dei Gitani Sassaresi (h 21.30). Il 24 luglio (h 21) saranno come detto i Tazenda a scrivere sul palco un’altra tappa in musica di questa nuova estate di rinascita e ripartenza. Una tappa che riporta ancora una volta la storica band isolana a contatto con il suo grande e affezionato pubblico. Forte il rapporto fra i Tazenda e i fan, che da sempre in ogni paese dell’Isola fanno sentire il loro affetto a chi dona in cambio emozioni e sensazioni forti. Sul palcoscenico andrà in scena uno show in cui fondono la storia del gruppo e il presente, in un continuo evolversi di suoni e voci capaci di conquistare generazioni e generazioni.“Sardegna e Folklore” calerà il sipario su questa sua prima edizione il 25 luglio alle ore 21: Ambra Pintore animerà sul palco un momento dal titolo “Non fermiamo la tradizione”. Saranno graditi ospiti della serata Federico Marras Perantoni trio, Bujumannu, Pierpaolo Vacca e i Tenore su Remediu di Orosei e l’Ambra Quintetto, ciliegina sulla torta di una grande giornata in musica. È prevista una attività di animazione per i bambini organizzata nel gazebo di piazza Bonfigli. In programma anche percorsi gastronomici immaginati ad hoc nel quadro di “Aspettando calici di stelle”.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome