Il 18 luglio del 2020 a Dorgali, il maresciallo capo Giovanni Satta, addetto al nucleo investigativo di Nuoro, libero dal servizio, aveva tratto in salvo due anziani coniugi dall’incendio della loro abitazione.

0
15

Il 18 luglio del 2020 a Dorgali, il maresciallo capo Giovanni Satta, addetto al nucleo investigativo di Nuoro, libero dal servizio, aveva tratto in salvo due anziani coniugi dall’incendio della loro abitazione.Per questo atto di coraggio l’amministrazione comunale di Sennori, paese di origine del sottufficiale, ha voluto ieri tributare al militare un “encomio” che esprima tutta l’ammirazione della cittadinanza per il suo concittadino.Così ieri sera, nei locali della sala consigliare, il sindaco Nicola Sassu ha svolto una semplice cerimonia per consegnare la benemerenza al maresciallo Satta, alla presenza del comandante provinciale di Nuoro, del comandante della compagnia di Porto Torres e di tanti cittadini che sono intervenuti.

leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

#Sassari #sardegnareporter #vivisassari #Cronaca, News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome