Covid, migliora la situazione a Usini. Il sindaco allenta le restrizioni

0
4

Il sindaco di Usini, Antonio Brundu, tiene alta l’allerta covid 19 e con una nuova ordinanza alleggerisce le restrizioni in vigore dall’inizio di luglio, ma non le elimina del tutto: da domani si potrà tornare a vendere alcolici da asporto, ma restano severamente vietate le attività di spettacolo e intrattenimento musicale, danzante, teatrale, sia in luoghi aperti sia in luoghi chiusi. Questo fino al 25 luglio.
Le restrizioni erano scattate dopo che in paese era stato verificato lo scoppio di un focolaio di covid, variante Delta, con 16 persone positive e 50 in quarantena. A oggi la situazione è leggermente migliorata e a Usini si contano 13 casi positivi accertati e restano in quarantena 12 persone. (ANSA)
Commenta l’articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo commenti

Articolo precedenteCertificato verde, CPI Sardegna: “Scelta folle, è segregazione sanitaria”

leggi l’articolo su: Il Tamburino Sardo

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome