A Mater Ecclesiae il funerale del 38enne investito

0
1

Si svolgeranno questo pomeriggio alle 16.15 nella chiesa di Mater Ecclesiae i funerali di Giovanni Matta, il 38enne sassarese morto tre giorni fa nel reparto di Rianimazione qualche ora dopo essere…Si svolgeranno questo pomeriggio alle 16.15 nella chiesa di Mater Ecclesiae i funerali di Giovanni Matta, il 38enne sassarese morto tre giorni fa nel reparto di Rianimazione qualche ora dopo essere stato investito da un furgone a Predda Niedda. Ieri mattina, su incarico del sostituto procuratore Angelo Beccu, il medico legale Francesco Serra ha eseguito l’esame autoptico. L’autopsia ha confermato che la morte dell’uomo è stata causata dalle profonde fratture riportate dallo sfortunato 38enne nell’impatto con il furgone guidato da un sassarese, anche lui 38enne, dipendente dell’azienda che effettua le consegne del Panificio Mura.Martedì mattina Giovanni Matta aveva lasciato la sua auto in una officina della zona industriale per fare il tagliando e sarebbe dovuto tornare dopo un paio d’ore per ritirarla. Per passare il tempo aveva deciso di visitare alcuni negozi nell’area commerciale di Predda Niedda. Si era avviato a piedi in direzione di Promocamera e camminava sul ciglio della strada quando era stato investito alle spalle da un Furgone “Ducato”. L’impatto era stato violentissimo e il 38enne era stato proiettato oltre guardrail e scaraventato in fondo alla cunetta. Un volo di circa sette metri bloccato solo dalla rete metallica realizzata a valle, sul bordo del muretto di cemento. I medici del 118 avevano provato a salvargli la vita, ma le sue condizioni si erano aggravate e dopo qualche ora il suo cuore si era fermato.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome