0
6

 un terzo degli studenti del Liceo Azuni diplomati con massimi voti Sono stati ben quarantasette su poco più di centocinquanta gli studenti del Liceo Azuni di Sassari che si sono diplomati con il voto di 100 centesimi all’esame di maturità. Quattordici di loro hanno ottenuto anche la lode, mentre oltre il cinquanta per cento dei candidati ha conseguito un voto superiore ai novanta centesimi.I due terzi dei massimi voti sono andati agli allievi delle cinque classi quinte del liceo classico della sede centrale di via Rolando, mentre un terzo se lo sono aggiudicato le due quinte del liceo musicale e l’unica quinta del liceo coreutico della sede staccata di via de Carolis.Nella 5^ D dell’indirizzo logico-filosofico del liceo classico, in particolare, gli alunni hanno ottenuto nove 100 su 18 iscritti, cinque dei quali con la lode, un vero e proprio record perfino oltre i confini della Sardegna. La stessa classe del medesimo corso, due anni fa, aveva fatto registrare in proporzione esattamente questo stesso esito balzando agli onori delle cronache nazionali, a conferma di una tradizione che si ripete.Si è trattato di un risultato eccellente per l’intero Istituto, se si tiene conto delle difficoltà incontrate nel corso dell’anno scolastico per l’alternarsi tra i lunghi periodi di didattica a distanza e le percentuali ridotte degli alunni in presenza a causa del Coronavirus. Le classi del liceo musicale, uno dei due in provincia di Sassari, e del liceo coreutico, l’unico anche quest’anno in Sardegna, hanno visto in realtà gli allievi sempre presenti in aula per le attività di laboratorio anche quando gli altri studenti seguivano le lezioni in rete.Nel prossimo anno scolastico arriveranno al traguardo della classe quinta anche gli alunni del nuovo percorso biomedico inaugurato due anni fa, l’unico del genere nel nord Sardegna. È un indirizzo di studi che con quello logico-filosofico, ormai a regime da tempo e ogni anno molto richiesto, rappresenta l’avanguardia dell’offerta formativa per gli studenti del Liceo Azuni in prospettiva delle loro scelte per gli studi universitari. 

leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

#Sassari #sardegnareporter #vivisassari #Attualita’, News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome