Cartuccia e testa mozzataAtto intimidatorio a Porto Conte

0
9

Cor
11:10

Cartuccia e testa mozzataAtto intimidatorio a Porto Conte

Macabro ritrovamento nelle ultime ore nei pressi di Casa Gioiosa, sede del Parco regionale di Porto Conte. Indagini a tutto campo ad Alghero e grande apprensione tra i vertici dell´ente

ALGHERO – Una testa di volpe, la cartuccia, una catena con lucchetto e un libro con espliciti riferimenti ad alcuni imprenditori con interessi su Capo caccia. E’ il macabro ritrovamento di venerdì mattina nei pressi di Casa Gioiosa, sede del Parco regionale di Porto Conte. Il tutto, sotto un punto informativo, in un’area di sosta panoramica della strada che conduce a Tramariglio. Un atto intimidatorio in piena regola, di estrema gravita e fortemente minaccioso, che in realtà non trova riscontro nella tradizione locale. Indagini a tutto campo e grande apprensione tra i vertici dell’ente, bersaglio negli ultimi tempi di critiche e polemiche per le questioni Punta Giglio e Capo caccia.

leggi l’articolo su: Sassari News

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome