Undici coltellate al vicino: 52enne arrestato a Sassari per tentato omicidio

0
2

Una pattuglia della polizia, immagine di repertorioLa polizia è risalita al presunto colpevole che era agli arresti domiciliari in un appartamento al piano di sottoSASSARI. Nel corso della notte, il personale della Squadra Mobile ha arrestato un sassarese, Ilario Mariani, 52 anni, poiché, dopo una lite per futili motivi, ha accoltellato un coetaneo vicino di casa nel quartiere Latte Dolce, colpendolo con ben 11 fendenti, all’addome, alle braccia e alla schiena.La polizia e il personale del 118 sono arrivati in casa della vittima, chiamati dalla moglie. L’uomo, in stato di shock e, sicuramente per paura, era restio a raccontare con esattezza quanto fosse accaduto. Le tracce di sangue, tuttavia, portavano all’appartamento sottostante per cui, il personale della Squadra Mobile, immediatamente recatosi sul luogo dell’accaduto vista la gravità del reato, dopo una minuziosa attività infoinvestigativa, non tardava ad individuare il responsabile della cruenta aggressione.In effetti l’abitazione davanti alla quale era presente una larga chiazza di sangue era occupata da Mariani, agli arresti domiciliari ospite nell’abitazione di un amico. Una volta all’interno dell’appartamento, ben presto per gli operatori specializzati della sezione reati contro la persona, concentravano i sospetti sull’uomo che tra l’altro presentava gli abiti e le braccia sporchi di sangue. Mariani è stato fermato e successivamente arrestato per l’evidente flagranza del reato di tentato omicidio. Nel corso della notte sono stati sentiti testimoni – la moglie del ferito e il proprietario dell’appartamento in cui vive l’uomo arrestato. La vittima è rimasta in osservazione presso l’ospedale di Sassari ma non versa in pericolo di vita.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome