“Prove aperte”, le note invadono il Rosario

0
2

OSILO. Si chiama “Prove aperte”, la nuova proposta musicale della scuola di musica “La Rosa di Calliope”, e per tre giornate partite ieri e che andranno avanti fino al 15, la chiesa del Rosario…
OSILO. Si chiama “Prove aperte”, la nuova proposta musicale della scuola di musica “La Rosa di Calliope”, e per tre giornate partite ieri e che andranno avanti fino al 15, la chiesa del Rosario vibrerà delle note di musicisti di alto livello. L’apertura ieri alle 17 con “L’Opera va”: un gruppo di nove musicisti professionisti che hanno eseguito un repertorio di arie famose dalle opere di Gioachino Rossini. Secondo incontro, sempre nella chiesa del Rosario, martedì 13 alle 21, con lo “Stadler trio” e musiche di Bach, Haendel, Mozart, per tre clarinetti. Ultimo appuntamento della serie, venerdì 16 luglio, sempre alle 21, con l’esibizione del coro dell’Associazione musicale Gioacchino Rossini di Sassari, diretto da Clara Antoniciello. Gli ospiti di “Prove aperte” saranno coinvolti con spiegazioni sulle musiche e sui compositori e, a fine prova, potranno interagire direttamente con i musicisti, proponendo domande e curiosità. Con le Prove aperte, che arrivano subito dopo il successo della “Sonora merenda”, la scuola di musica “La Rosa di Calliope” prosegue nella sua attività di promozione della cultura musicale, che passa soprattutto dai suoi corsi, frequentati da numerosi allievi. (m.b.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome