Bisaglia passa il testimone il nuovo presidente è Pecorari

0
0

PORTO TORRES. L’assemblea straordinaria dei soci dell’Atletica Leggera Porto Torres ha eletto alla carica di presidente Claudio Pecorari. Dopo vent’anni di più che onorata militanza sportiva a…
PORTO TORRES. L’assemblea straordinaria dei soci dell’Atletica Leggera Porto Torres ha eletto alla carica di presidente Claudio Pecorari. Dopo vent’anni di più che onorata militanza sportiva a livello dirigenziale – contrassegnata da innumerevoli successi in campo regionale e non solo – lascia quindi Nicolino Bisaglia: ha voluto passare il testimone della prestigiosa società nel segno della continuità gestionale, operativa e sportiva. E con la consapevolezza di aver preparato nel tempo e gestito l’avvicendamento con l’unitarietà di tutto il direttivo. Il nuovo presidente, già dirigente e atleta master della società, come primo atto formale ha voluto nominare presidente onorario proprio Bisaglia per dare continuità alla storia societaria e mantenerlo legato al sodalizio. Nella stessa assemblea si è poi proceduto anche alla nomina del vice presidente Gabriele Mureddu, attuale delegato nel comitato provinciale Fidal nonché validissimo atleta nella categoria master. Terza nomina fondamentale per l’operatività tecnico agonistica è quella di Genesio Serra, in qualità di direttore sportivo, che assieme a Bisaglia ha vissuto le sorti della società fin dal primo giorno della sua costituzione, nel lontano maggio 1985. (g.m.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome